Come preparare lo yogurt con una yogurtiera: guida passo dopo passo

20 Giugno 2021 By admin Non attivi

La preparazione dello yogurt è un processo piuttosto semplice, passo dopo passo, ma è un processo che ha bisogno di un po’ di pratica, e forse qualche consiglio ti può essere d’aiuto per non fare degli errori durante il processo di preparazione dello yogurt. Se sei un novello nel preparare lo yogurt fatto in casa, ti consiglio di leggere tutte le istruzioni e le varie indicazioni prima di iniziare a preparare il tuo yogurt fatto in casa, in modo tale da non sprecare tempo e denaro. Naturalmente, tutti sanno che è meglio usare lo yogurt preparato in casa anziché acquistare il classico yogurt acquistato in un supermercato, sia se si desidera consumare lo yogurt così com’è, sia che si desideri utilizzarlo per preparare delle ricette sfiziose. Usare del buon yogurt per le proprie ricette è fondamentale infatti per ottenere i migliori risultati possibili.

Potreste aver sentito parlare in passato dei vari pericoli del consumo di latte crudo che ha portato molti genitori a chiedere come fare lo yogurt senza il rischio di generare una intolleranza al lattosio per i propri piccoli. Al giorno d’oggi, è legale nella maggior parte degli stati il fatto di vendere dei prodotti non caseari contenenti delle colture vive. L’unico problema che si può riscontrare riguarda il fatto di essere in grado di trovare il giusto tipo di lactobacillus acidophilus che si può usare per le persone intolleranti al lattosio.

Se avete una forte allergia ai prodotti caseari, allora questo metodo non fa per voi, dato che spesso i batteri utilizzati per fare le culture possono richiedere anche fino a sei mesi per essere completamente stabili all’interno dei loro vasi. Il modo più comune per fare lo yogurt con una yogurtiera prevede l’uso di un latte materno di cento novanta giorni conservato all’interno di un contenitore di plastica di due litri. Questo è il latte che è raccomandato per far crescere le colonie di batteri buoni all’interno del proprio yogurt. È bene anche aggiungere un cucchiaino di violetto di genziana, in particolare un cucchiaio in un litro di latte, e un cucchiaino di sale. Questi tre ingredienti possono poi essere messi nei vasi con il latte e coperti per un’ora circa.

Tutto quello che occorre sapere in merito lo trovi sul sito www.yogurtieramigliore.it.