Quali scarpe da corsa per le donne sono più comode?

22 Gennaio 2021 By admin Non attivi

Le migliori scarpe da corsa per le donne hanno quasi le stesse caratteristiche delle migliori

scarpe da corsa per gli uomini in generale; sono leggere, ammortizzate, appena sufficienti, stabili e di supporto dove si desidera di più. Tuttavia, c’è una differenza nel tipo di ammortizzazione e supporto che si trova su una scarpa rispetto ad un’altra. Infatti, le stesse differenze che distinguono un paio di scarpe si possono spesso trovare nelle altre scarpe da corsa per le donne.

Le principali differenze tra le migliori scarpe da corsa per le donne e quelle per gli uomini si trovano nel loro supporto e nell’ammortizzazione. Correre con piedi piatti e/o archi alti significa avere meno movimento verso il basso del piede, più movimento laterale e più pronazione o “rotolamento” del piede. Questo significa che bisogna lavorare un po’ più duramente con i piedi per evitare che si rotolino verso l’interno. Più i piedi rotolano verso l’interno, più si è inclini a mettere sotto stress i muscoli interni e i legamenti (come la fascia plantare, per esempio). Questo può portare a dolore, lesioni e persino a un eccessivo allungamento dei legamenti ai tendini. Questo è il motivo per cui il piede piatto e gli archi alti sono molto più comuni tra le donne che tra gli uomini – hanno bisogno di un maggiore supporto per evitare questo eccessivo allungamento.

Per combattere questa iperpronazione, molte donne trovano che l’aggiunta di un ulteriore supporto dell’arco o di un’ulteriore ammortizzazione sia la strada da percorrere. I corridori in attesa come il Fly Trainer Revolution e il dynaflyte 3 forniscono sia un ulteriore supporto dell’arco che un’ulteriore ammortizzazione nelle loro scarpe Cross Training. dynaflyte 3 è una scarpa che sembra una vera scarpa da corsa, ma è estremamente leggera e sottile – ed è fatta di schiuma flessibile e sottile” EVA” al posto della schiuma tradizionale, che di solito non è altrettanto di supporto e morbida. Questa schiuma EVA permette alla scarpa di essere molto flessibile ma solida, perfetta per quei corridori pignoli che vogliono il massimo in termini di ammortizzazione e sostegno, ma senza sacrificare il peso. La sottile schiuma EVA aiuta anche le scarpe ad essere leggere, il che aggiunge benefici alla corsa, ma significa che sono più facili da sentire a proprio agio e dureranno più a lungo. Non sottovalutate mai l’importanza della giusta calzatura quando dovete andare a correre, perché è di vitale importanza scegliere con cura il modello e capire di cosa abbiamo bisogno. Se siete intenzionati a saperne molto di più in merito tutte le info qui, sul sito web seguente www.scarpadacorsa.it